mercoledì 30 settembre 2015

Tiger mini haul #2 con un intruso

Se mi seguite su Twitter, sapete che ieri sono tornata da Tiger perché avevo bisogno di un taccuino e non volevo cedere all'ennesima Moleskine per questioni economiche. Poi, malgrado le buone intenzioni, alla fine da Tiger ho preso tutt'altro, e poi sono andata da Mondadori a prendere la Moleskine. Perché sono una persona decisa e coerente.

 


Finalmente da Tiger ho trovato dei washi tape decenti, che fino all'ultima volta c'erano ancora quelli coi pulcini e le uova di Pasqua. Di questi invece mi piacciono molto sia le fantasie che i colori, e considerato che il prezzo è molto competitivo (3€ la confezione da 3 pezzi), stavolta li ho portati a casa. Il vero problema è che Tiger per gli appassionati di cancelleria e per il loro portafogli, può essere davvero deleterio. 


Infatti poi ho preso un altro taglia carta analogo a quello che avevo preso l'altra volta, con la sagoma del cuore, che chiaramente non potevo lasciare lì.

Per quanto riguarda il taccuino, invece, non ho trovato molta scelta da Tiger, e non sono riuscita a rassegnarmi alla scarsa qualità di quello che c'era, quindi ho fatto un salto alla Mondadori e ho ceduto, ancora una volta, al fascino della Moleskine, col suo taccuino classico ed essenziale, a pagine bianche con copertina morbida di un bellissimo blu ottanio, per ora, per me, insuperabile.

Siete anche voi amanti di questi articoli di cartoleria/cancelleria come me? C'è qualcosa a cui proprio non sapete resistere? 

Nessun commento:

Posta un commento