martedì 26 maggio 2015

MessyReviews | BIG shampoo, Lush

Come vi anticipavo nel post precedente, sono passati quasi due mesi da quando lo shampoo BIG di Lush è entrato nel mio bagno - e nel mio cuore -, e sono quindi pronta per parlarvene.

 

E' il primo shampoo che provo a marchio Lush, e di certo uno dei più famosi.
Si tratta di un prodotto dalla consistenza molto particolare, perché a base di sale marino, quindi decisamente granuloso. La presenza del sale grosso è proprio il suo punto forte: è lui il responsabile della funzione sgrassante e volumizzante, cui si aggiunge l'azione purificante e lucidante del limone. A bilanciare questa componente piuttosto strong nella funzione pulente, sono una serie di oli, primo tra tutti quello di cocco, a cui è affidata invece la funzione idratante.

Nel complesso, la ricetta è piuttosto azzeccata.



Innanzi tutto, il profumo - cocco e lime, che ve lo dico a fa - è freschissimo, decisamente estivo.
Io ho i capelli piuttosto sottili e che tendono a sporcarsi velocemente, e quindi ad appesantirsi. Quello che mi interessava di questo shampoo infatti è proprio l'effetto volumizzante che promette, e che in effetti c'è. Il risultato sulla mia chioma mi piace molto: è pulente quanto basta, senza essere troppo aggressivo, almeno per la mia cute. Lascia i capelli lucidi e leggeri, e la sensazione è che siano davvero purificati. C'è da dire però che non lo uso ad ogni lavaggio, ma lo alterno ad altri shampoo più delicati, proprio per evitare di stressare troppo la cute con l'effetto scrub del sale, e applico sempre un balsamo in seguito sulle lunghezze, per evitare l'effetto troppo sgrassante del tipo "detersivo per piatti". 

Il prodotto in sé è pratico da usare, ne basta veramente poco, fa molta schiuma ed è sufficiente una sola passata per lavare a fondo, quindi dura tantissimo - per fortuna, perché non è per niente economico (17,50€ per 330g).

Nessun commento:

Posta un commento